Servizi

La nostra pluriennale esperienza ci permette di offrirvi vari servizi con la massima professionalità
e rispettando le tempistiche previste. Contattaci per un preventivo o per ulteriori informazioni.

ZINCATURA BIANCA

Il processo di zincatura elettrolitica dei metalli viene effettuato sia con impianto a statico che a roto-barile: attraverso le varie fasi della lavorazione si ottiene un deposito di zinco uniforme sui pezzi trattati che ne aumentano i livelli di resistenza alla corrosione atmosferica. L’azienda è dotata di vasche elettrolitiche di lavorazione a bagno statico e roto-barile. Le vasche arrivano alle dimensioni di 6x1x0,75 metri.

ZINCATURA BIANCA

Il processo di zincatura elettrolitica dei metalli viene effettuato sia con impianto a statico che a roto-barile: attraverso le varie fasi della lavorazione si ottiene un deposito di zinco uniforme sui pezzi trattati che ne aumentano i livelli di resistenza alla corrosione atmosferica. L’azienda è dotata di vasche elettrolitiche di lavorazione a bagno statico e roto-barile. Le vasche arrivano alle dimensioni di 6x1x0,75 metri.

ZINCATURA GIALLA

La zincatura gialla o tropicale ha di base le stesse caratteristiche della zincatura bianca, viene eseguita nelle stesse vasche ed impianti, ma, contando su un passivazione diversa, migliora la resistenza alla corrosione agli agenti atmosferici: permette quindi di ottenere una resistenza maggiore a situazioni climatiche (umidità e temperatura elevate) critiche. L’aspetto estetico è di un colore giallo iridescente.

CROMATURA FERRO, OTTONE, GHISA

Il trattamento di cromatura consiste nella deposizione di cromo per via elettrolitica e ricopre una funzione sia decorativa che funzionale. Viene infatti effettuata sia per conferire ai pezzi trattati una resistenza alla corrosione e all’usura creando una pellicola protettiva, sia per renderli lucenti e brillanti. È possibile cromare qualsiasi oggetto in metallo come ad esempio parti di moto, auto o biciclette, oggetti di antiquariato, accessori per il bagno, maniglie, oggettistica varia, ecc.. e vari materiali come ferro, ottone, ghisa e zama.

CROMATURA FERRO, OTTONE, GHISA

Il trattamento di cromatura consiste nella deposizione di cromo per via elettrolitica e ricopre una funzione sia decorativa che funzionale. Viene infatti effettuata sia per conferire ai pezzi trattati una resistenza alla corrosione e all’usura creando una pellicola protettiva, sia per renderli lucenti e brillanti. È possibile cromare qualsiasi oggetto in metallo come ad esempio parti di moto, auto o biciclette, oggetti di antiquariato, accessori per il bagno, maniglie, oggettistica varia, ecc.. e vari materiali come ferro, ottone, ghisa e zama.

RAMATURA

Il processo di ramatura ricopre una funzione molto  importante: infatti costituisce uno strato aggiuntivo ottimo per i successivi processi di nichelatura e cromatura, conferendo un altissimo valore protettivo all’oggetto trattato.

 

NICHELATURA

La nichelatura dei metalli consiste nella deposizione di uno strato di nichel mediante l’uso di un bagno elettrolitico: è un trattamento superficiale la cui funzione principale è aumentare la resistenza degli oggetti sottoposti a tale processo ad agenti esterni e rafforzarne la durezza.

NICHELATURA

La nichelatura dei metalli consiste nella deposizione di uno strato di nichel mediante l’uso di un bagno elettrolitico: è un trattamento superficiale la cui funzione principale è aumentare la resistenza degli oggetti sottoposti a tale processo ad agenti esterni e rafforzarne la durezza.

PULITURA E LUCIDATURA

Il processo di pulitura – spazzolatura serve a rendere uniformi ed omogenee le superfici metalliche. Ogni singolo pezzo viene pulito manualmente con l’utilizzo di un abrasivo in movimento e con l’ausilio di spazzole di vario tipo applicate alle pulitrici. Scopo del trattamento è dare uniformità e omogeneità alle superfici trattate e facilitare eventuali trattamenti successivi.

DISOSSIDAZIONE E DECAPPAGGIO

I processi chimici di disossidazione e decapaggio sono effettuati per eliminare lo strato di ossido e ogni traccia di ruggine o residuo di eventuali altre lavorazioni precedenti da una superficie metallica: il trattamento rimuove lo strato di ossido superficiale per rendere la superficie del metallo adatta ad essere sottoposta ad una successiva fase di lavorazione e rivestimento.

DISOSSIDAZIONE E DECAPPAGGIO

I processi chimici di disossidazione e decapaggio sono effettuati per eliminare lo strato di ossido e ogni traccia di ruggine o residuo di eventuali altre lavorazioni precedenti da una superficie metallica: il trattamento rimuove lo strato di ossido superficiale per rendere la superficie del metallo adatta ad essere sottoposta ad una successiva fase di lavorazione e rivestimento.

SATINATURA

Il processo di satinatura permette di ottenere una finitura superficiale uniforme ed omogenea sulle superfici metalliche come la sopracitata lucidatura, ma, conferendo al prodotto un aspetto opaco o semilucido, riesce a coprire e nascondere eventuali difetti superficiali come segni e graffi.